mercoledì 6 febbraio 2019

La torta al cioccolato di Lucrezia e Rachele


Care Lucrezia e Rachele
vi avevo promesso di scrivere qui su questo blog le ricette di tutte le torte preferite ma poi come al solito mi sono persa per strada, e così oggi ho deciso di ritornare ad aggiornare un pò la sezione dedicata ai vostri dolci.
La vostra mamma è una Dietista ma la passione per la pasticceria è qualcosa che mi porto dentro fin da piccola, quando il vostro nonno preparava la torta, il suo mitico ciambellone, nello stampo tutto bozzato che utilizza tutt'oggi, la nonna faceva la crostata (quella che io ad oggi non sono ancora riuscita a fare bene!) che era la sua specialità, oggi non ha più tempo per preparare dolci la nonna perché è sempre super indaffarata, ma ci penso io a preparare una bella torta per tutta la famiglia.
Questa torta al cioccolato entra di diritto nelle torte che rifaccio spesso applicando anche delle piccole modifiche, ma di fatto se qualcuno mi chiede una torta al volo questa rimane in assoluto la mia preferita di sempre.

Vi lascio la semplice ricetta così potete rifarla e pensare a me.

Ingredienti:
200 gr di farina tipo 1 (potete anche mischiare 150 di farina + 50 gr di farina di nocciole o mandorle)
200 ml di latte fresco (mi raccomando bimbe usate il latte fresco, che è decisamente il migliore!)
2 uova
100 ml di olio di girasole o arachide (oppure 80 gr di burro e aumentate di 30 gr la quantità di latte)
60 gr di cacao amaro extra dark 
130 di zucchero (questa è una piccola quantità che non rende la torta dolcissima per la presenza del cacao amaro, ma io la amo così e voi anche)
1 bustina di lievito vanigliato
20 gr di cioccolato fondente al 70% per la finitura 

Procedimento:
Sbattete leggermente le uova con i latte e l'olio, amalgamando bene il tutto, aggiungete tutti gli ingredienti secchi e con una frusta a mano mescolate bene bene.
Scagliate il cioccolato fondente e distribuitelo sopra la torta.
Foderate una tortiera con la carta da forno e infornate a 180°C per 35 minuti, ormai lo sapete ma la prova dello stecchino va sempre fatta, deve uscire asciutto e la torta è pronta

nb: questa torta è "semplice", anche se semplice, sia chiaro non dal punto di vista calorico (lo sapete bambine che avete una mamma Dietista vero?), può trasformarsi in una torta da occasioni importanti, una volta raffreddata vi consiglio di tagliarla a metà (attenzione perché è un filino friabile, quindi deve essere ben fredda la torta), farcitela con marmellata o crema al cioccolato, sciogliete a bagnomaria  100 gr di cioccolato fondente e ricoprite la torta. 
Decorata così allora diventa una torta degna di una grande occasione! 


Alle mie bimbe con affetto la vostra mamma


Ci vediamo al prossimo Dolce-click
PH Una Marmellata di Foto

4 commenti: